Lavorazione plastiche


Torneria Tosi effettua lavorazioni sui seguenti tipi di plastiche:

  • Polietilene (PE):  chiamato anche polizene, è una delle plastiche più comuni ed utilizzate per le sue caratteristiche. E’ leggero, resistente all’acqua, agli agenti chimici, all’alcool e alla benzina. Si può trovare in diverse colorazioni come il classico bianco, il verde, il nero o il blu.
  • RESINA ACETALICA (POM): chiamato anche derlin, è una resina dalle ottime proprietà meccaniche. Risulta molto resistente e poco flessibile. Viene largamente utilizzata in meccanica per sostituire particolari in alluminio, bronzo o ottone. Possiede un’ottima lavorabilità e grazie alla sua resistenza può essere utilizzato per produrre particolari soggetti ad usura come coperture di rulli, boccole, ingranaggi e leve. Presente in varie colorazioni, può essere utilizzato in qualsiasi settore.
  • NYLON (PA6): questa plastica viene utilizzata in molti settori. E’ un materiale dall’ottima resistenza all’invecchiamento. Risulta elastico, e per questo motivo lavorarlo risulta più difficoltoso. Solitamente viene utilizzato per la produzione di boccole e ingranaggi, ma può essere adoperato anche per altri elementi. Essendo igroscopico si sconsiglia l’utilizzo se il particolare meccanico va a diretto contatto con cibi o sostanze liquide.
  • VULKOLLAN®: resina molto elastica, simile alla gomma. Resiste bene all’usura e possiede un basso rischio di deformazione permanente. Grazie alla sua elevata elasticità d’urto viene utilizzato in meccanica per risolvere situazioni in cui serve un materiale resistente agli urti, alle vibrazioni e alle continue sollecitazioni.
  • TEFLON (PTFE): questa plastica è definita “antiaderente” per mezzo della sua particolare caratteristica di ottenere una finitura molto liscia al tatto. E’ resistente al calore fino a 300°. Ha una buona lavorabilità ma risulta poco resistente all’usura e agli urti. Essendo facilmente deformabile e abbastanza costosa viene poco utilizzata in ambito meccanico.
  • PVC: si presenta come un materiale duro e resistente. Tra le sue caratteristiche principali vi è la resistenza al fuoco, essendo autoestinguente. Inoltre assorbe pochi liquidi, per cui risulta un buon isolante elettrico. E’ un materiale che per la meccanica di precisione ha un utilizzo ristretto rispetto ad altre plastiche, essendo comunque un materiale economico e di buona lavorabilità.

Contattaci

* Campi obbligatori
Share by: